mercoledì 15 agosto 2012

Rimedi fai da te per unghie fragili!

Aggiungi didascalia
Le unghie fragili potrebbero essere causate da carenze alimentari, allergie o problemi ormonali.

Per rinforzarle da dentro attraverso l'alimentazione é necessario consumare cereali,latticini, legumi, uova, pesce germe di grano ,riso integrale , consumare molta frutta verdura e acqua.

Uno dei rimedi naturali ,fai da te, per rafforzare le unghie é quello di applicare ogni giorno per dieci minuti un composto creato mescolando 2 cucchiai di olio d'oliva e uno di limone, questi sono ricchi di vitamine e proteine e se applicati con costanza danno dei risultati tangibili.

Un altro rimedio fai da te é composto di olio di ricino, olio di oliva e olio essenziale di limone.

Basta riempire metà di una vecchia boccetta di smalto (dopo averla pulita per bene con il solvente e uno scovolino pulito del mascara) con olio di ricino, aggiungere olio d'oliva fino a colmarla e 10 gocce di olio essenziale di limone e con il pennellino stendere il composto sulle unghie, lasciando agire per uno-due minuti.

Anche la radice di altea é efficace per il trattamento delle unghie fragili: fai cuocere 20 gr di Radice di Altea in pochissimo aceto fino ad ottenere una pappetta che deve essere applicata sulle unghie per circa 20 minuti al giorno.


Veloce... Fai da te!

Nutri e rafforza le tue unghie frizionandole ogni giorno con olio d'Oliva e rendile piú lucide massaggiando le con del succo di limone.



Dizionario delle unghie

Corpo ungueale:unghia vera e propria
Cuticola: sottile ispessimento della cute alla radice dell'unghia stessa
Lunula: estremità biancastra che si nota alla base della radice e che é responsabile della crescita dell'unghia.
Solco ungueale: é la parte di pelle dove si inserisce la radice dell'unghia.







Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog